Ci vediamo domenica, se non piove
Ci vediamo domenica, se non piove

Ci vediamo domenica, se non piove

Gaia ha scelto di trasformare la sicurezza in valore: ha un solido lavoro in uno studio notarile che detesta, un fidanzato abbiente e romantico come un tostapane e soli sette giorni per decidere se accettare una proposta di matrimonio conveniente che farebbe felice sua madre. Però Gaia ha anche la testa tra le nuvole, parla con gli specchi, legge prima le ultime righe di un libro e, non lo sa ancora, ma ha un appuntamento col destino in via Cavour: è lì che investe con la macchina Joe. Giovanni, Joe per gli amici, dopo anni di infelicità invece ha scelto di seguire le proprie passioni insieme a un gruppo di amici tutt’altro che convenzionali. Sam, democratico e concreto; Bea, capace di leggere gli stati d’animo; Eva, che dal suo metro e cinquanta di altezza riesce a zittire chiunque o a far starnutire la Gioconda; Cisco, affetto da noia cultuale, che molla gli studi per scegliere un mondo senza barriere, e il Che, sempre pronto a sfidare le ingiustizie e le bolle di sapone. Grazie a loro, Gaia incontra due angeli con un fucile che la salvano dalla polmonite, gioca una partita di champions in soffitta, viaggia su un autobus vestita da clown e inizia a capire le persone da come aprono l’ombrello. O come lasciarsi salvare da un gruppo di anime perse in una casa di carta dove il vento viene a giocare e una fotografia può fermare un ricordo, soprattutto se scattata con l’anima. Impara che scegliere una vita piena di scossoni e alternative può trasformare l’ordinario in straordinario. Che l’anima gemella esiste ma, come l’Isola di Bennato, serve un po' di follia per riconoscerla.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

Sull'autore

Enrico Magnacavallo

Enrico Magnacavallo abita in provincia di Como con la moglie Francesca, due figli, un cane e tre gatti. Ci vediamo domenica, se non piove è il suo primo romanzo e nasce dall'esigenza di mostrare come circondarsi di amici, familiari, affetto e amore sia l’unica strada per vivere una vita piena e soddisfacente.