Donne coi baffi (finti) Storie di eroine ribelli vestite da maschio

Donne coi baffi (finti)

Storie di eroine ribelli vestite da maschio

Anteprima Scarica anteprima
Essere donne richiede determinazione, ingegno, intraprendenza. Oggi come un tempo, in molte non hanno esitato di fronte all’unico paradossale modo di essere libere… fingersi uomini! Per necessità, spirito d’avventura o sete di conoscenza, per amore o per praticare uno sport, le protagoniste di questo libro sono decise a sfidare le regole di una società ingiusta poiché, sotto sotto, ancora maschilista. Sia che abbiano portato i baffi (finti) per pochi giorni o per tutta la vita, tra queste pagine scoprirai oltre venti tra le loro storie appassionanti, a tratti sbalorditive: leggile tutte e condividile con chi vuoi, con l’augurio che arrivi al più presto il momento in cui ognuno possa essere ciò che è e vivere la vita che desidera, senza più ostacoli.

Dettagli libro

Sull'autore

Annalisa Strada

Annalisa Strada scrive libri per bambini e ragazzi. Insegna Lettere in una scuola secondaria di primo grado e, da prima di scoprire quanto le piacesse insegnare, ha scoperto quanto strepitosamente le piacesse inventare storie. Ha pubblicato oltre ottanta titoli, molti dei quali tradotti all’estero e ha vinto alcuni dei più prestigiosi premi dedicati alla letteratura per ragazzi: il Gigante delle Langhe (2010), il Premio Arpino (2011, 2012), il Premio Andersen (2014), il Premio Selezione Bancarellino (2017) e il Premio Cento (2017).

Gianna Re

Gianna Re ha lavorato a lungo nel mondo dell’editoria come editor e traduttrice. Oggi fa l’insegnante tra le colline del Monferrato casalese, dove ha anche iniziato a scrivere storie tutte sue.

Ti potrebbe interessare